Università di Varese e servizi primari scadenti

Il servizio piu utilizzato da uno studente è sicuramente l’elearning.

All’insubria sembra sia gestito da degli incompetenti non curanti delle esigenze degli studenti che non devono perdere tempo per trovare tutto il necessario per completare i loro studi.

Circa 2 mesi mi ero accorto che il materiale presente sul sito di elearning elearning.uninsubira.it risultava non corretto o non completo rispetto al programma del corso.

Pochi giorni prima degli esami mi sono accorto di un avviso (non in evidenza) che comunicava il trasferimento su piattaforma moodle all’indirizzo mooddle.uninsubria.it.

Sulla piattaforma mooddle non vi è ancora tutto il materiale ma vi è solo quello di alcuni corsi.

Sono 4 settimane che ho bisogno il materiale di un corso e dunque sono 4 settimane che aspetto.

Oggi mi sono accorto di un ulteriore avviso che diceva che la migrazione da elearning.uninsubria.it veniva fatta a elearning2.uninsubria.it entro il mese di luglio.

La piattaforma elearning2 è simile a moddle ma contiene tutti i vecchi materiali cosa che moddle non ha.

La situazione è questa : ci sono 2 siti con contenuti differenti in quanto a completezza.

Non importa se per qualche interesse economico la nostra Università si diverte a cambiare i servizi ma per la tasse che paghiamo dobbiamo almeno avere una semplice pagina dove poter scaricare le dispense SEMPRE ACCESSIBILE.

E’ poi una cosa a dir poco inaccettabile che venga usata la mail universitaria per inviare inviti alla giornata camerunense e non per spiegare agli studenti come bisogna fare per STUDIAREE!!!!

A.

Annunci

5 commenti

Archiviato in Uncategorized

5 risposte a “Università di Varese e servizi primari scadenti

  1. tonyisland

    ovviamente sai bene che concordo con quello che dici.
    L’email della giornta camerunense è arrivato con grande anticipo, ma nemmeno un cenno della piattaforma moodle e elarning2. Bah!

  2. chiara

    io sono iscritta ad un’università in e-learning, si chiama Unisu e sinceramente non ho mai avuto questi problemi. dal tuo post sembra quasi che il problema sia dovuto all’e-learning, invece secondo me se ben sfruttato può essere un ottimo strumento di studio!

  3. Andrea

    Si hai ragione un servizio di elearning se funziona è un ottimo strumento di studio. Tu sei all’Università di varese ? Probabilmente in nostro sistema è diverso dagli altri.
    Il problema non è tanto l’elearning ma come viene gestito.
    3 anni fa avevamo un servizio fatto dai professori (dida) che sinceramente rimpiangiamo tutti.
    Era un sistema semplicissimo ma che aveva tutto quello che serviva.
    Ora tentano di aggiungere 2000 servizi che gli studenti poi non usano non guardando a cosa realmente serve : le dispense (che devono essere accessibili) .

    • tonyisland

      unisu se ho capito bene è per le facoltà di scienze umane a Roma.
      La nostra è una facoltà di informatica e abbiamo una pessima gestione delle informazioni sui server..è il colmo

  4. Andrea

    Per dirne una ho scoperto pochi giorni fa che le immatricolazioni le facciamo usando i sistemi informatici dell’università di Milano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...