Stipendi pazzi

Il quotidiano tedesco Bild ha pubblicato la classifica dei guadagni mensili degli uomini politici che guidano alcuni dei Paesi più influenti. Scorrendo l’elenco si nota che il leader meglio remunerato è il presidente americano George W.Bush, con 24.167 euro. Alle sue spalle figurano il premier britannico Gordon Brown (23.334 euro) e il capo del governo giapponese Shinzo Abe (21.910 euro). Quarta Angela Merkel, con una paga mensile di 20.427 euro, seguita da Romano Prodi, con 18.900 euro

Al sesto posto il presidente francese Sarkozy (6.600 euro), tallonato dal russo Vladimir Putin (4.860 euro). Solo ottavo il presidente cinese Hu Jintao, che deve accontentarsi di uno stipendio da fame, circa 274 euro al mese. Ad onor del vero, bisogna precisare che negli stipendi indicati non sono compresi benefit e facilitazioni varie, come vitto, alloggio ed altre spese.

VI rendete conto? prodi prende 4 volte lo stipendio di Putin. 

Annunci

5 commenti

Archiviato in Uncategorized

5 risposte a “Stipendi pazzi

  1. tonyisland

    E allora Bush che prende 6 volte quello di Putin??

  2. Si beh ma regge più il confronto…

  3. Discorso poco costruttivo e fazioso, IMHO. Se è per questo anche Silvio aveva la paga di Prodi! Il problema è più generale: gli stipendi dei politici sono troppo alti, punto.

    M

  4. bimbomix1

    beh il mio non era fazioso..
    ho visto la lista c’era prodi ho nominato lui.

  5. MetalElf0

    Che gli stipendi dei politici italiani siano alti, secondo me, è un dato di fatto. Dal 1900 in avanti si è assistito ad un innalzamento degli stipendi inquietante: ad inizio secolo non prendevano nulla, durante il Fascismo solo i rimborsi spese, poi nel dopoguerra pochissimo (a causa della crisi economica), mentre dagli anni 60 in avanti è iniziato un aumento vertiginoso. Il grosso guaio è il numero di politici e presunti tali: siamo uno tra i paesi europei con il più alto rapporto numero di parlamentari per cittadino. Senza contare tutti gli organismi assolutamente inutili a livello regionale, provinciale e comunale… una macchina mangiasoldi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...